< RITORNA A FIORI & OLTRE

Si (ri) parte: Ora e Qui

Al di là della mèta che si vuole raggiungere, il momento e il modo perfetto con cui partire, esistono davvero?

Forse sì, ma di certo non te li rivela un manuale o il guru di turno: ognuno dopo aver trovato le sue risposte deve, soprattutto, metterle in pratica…e, si sa, tra parole e fatti esiste un limbo in cui la maggior parte delle persone si dis-perde.

Per me il momento migliore è arrivato quando ho deciso di scendere dalla portantina, ho camminato a piedi nudi nella mia storia e ho capito qual è il terreno fertile in cui posso fiorire.

Il mio modo per farlo è fluire con ciò che accade, percorrendo tutto quello che la realtà mi pone davanti e arrivando là dove nulla è forzatamente facile e bello, là dove anche l’incompiuto trova spazio e viene accolto per la bellezza di cui è portatore.

Non sto facendo un’apologia dell’imperfezione, in verità auguro - sia a me che a te - di sapere riconoscere, coltivare e offrire sempre il meglio.

Ciò che desidero però è far crescere anche la capacità di vivere insieme ai limiti, alle difficoltà e alle contraddizioni che ognuno porta con sé, e che spesso rischiano di bloccare la fioritura di progetti e persone, nell’attesa di condizioni ideali che potrebbero non arrivare mai.

E allora, dopo aver salutato e ringraziato il vecchio, eccomi nel nuovo giardino.

A dirla tutta, mi gira ancora la testa per la rincorsa e il salto, ma ce l'ho fatta.

 

 

Tanto emozionata quanto stanca, accolgo il sottile senso di frustrazione che provo nel non essere riuscita a raggiungere tutti gli obiettivi che mi ero proposta per oggi e sorrido, abbracciandolo. Il sito non è del tutto come volevo: mancano ancora da inserire alcuni testi e immagini, diverse sezioni vanno ottimizzate e non sono certa che tutto funzioni correttamente…ma non importa. Migliorerà col tempo.

Se anche lasciassi passare un altro mese, troverei comunque qualcosa da migliorare.

ORA so che si parte sempre con una mancanza ed è dal bisogno di colmarla che compaiono prima le ferite e poi altrettanti spiragli, dai quali lasciar passare i nostri doni e i nostri talenti.

QUI voglio raccogliere tutto ciò che posso offrire al mondo, consapevole che non sarà mai perfetto, ma sarà sempre il meglio che posso dare.

Quindi dopo nove mesi di “gravidanza”, stasera - 11 ottobre 2019 - accompagnato dalla luce della Luna che sta per diventare piena, questo sito vede la luce ed è on-line.

Spero di essermi almeno avvicinata ai quattro macro obiettivi (e valori) che mi sono proposta: semplicità, pulizia, autenticità, condivisione.

Se hai voglia di camminare con me per raggiungerli insieme, sappi che mi farà davvero piacere e, con fiducia e gratitudine, ti affido a Chloris, la mia Newsletter: con lei sarà più semplice aggiornarti sulle novità del giardino, darti un luminoso benvenuto e rimanere in contatto.

 

Buon inizio allora: a Me, a Te, a Noi.

Non so bene dove ci porterà questo nuovo cammino. So solo che attraverseremo prati fioriti, camminando nella direzione del sole.

E andrà tutto bene.

 

 

CHLORIS - LA NEWSLETTER

Accedi al Giardino delle Farfalle e alle sue risorse esclusive

Ok, voglio fiorire!

Sei sei già iscritto? Accedi al Giardino delle Farfalle